Vittoria per Gian Piero Buscaglia

Il Tribunale di Alessandria ha deciso il reintegro al lavoro e il rimborso delle mensilità arretrate nei confronti di Gian Piero Buscaglia, ingiustamente licenziato il 15 settembre 2002 (e sottoposto per ben 12 volte a ingiustificate perizie psichiatriche, tutto per aver denunciato ). Il Giudice del processo, la Dott.ssa Lippi, ha letto la sentenza alla presenza di Gian Piero Buscaglia e dei suoi avvocati, Avv. Bisacca e Avv. Buzzi.

Igor Boni ha commentato: “Gian Piero Buscaglia vince la causa per il reintegro. Ma chi risarcisce il tempo perduto e il danno all’immagine? E la casta sindacale perché non si è accorta di nulla?

One Reply to “Vittoria per Gian Piero Buscaglia”

  1. Boh, volevo scriverti… lo faccio qui: PERCHE’ FINO A IERI, se cliccavo “Gian Piero Buscaglia” su Google, MI SALTAVA FUORI, in 1^PAG., il LINK dell’INTERROGAZIONE PARLAMENTARE 2008 sul mio caso (link della Camera dei Deputati), e ORA ESSO è SPARITO ?
    Sì che lo ritrovo in “Maurizio Morabito”, ma è un’altra cosa, se permetti…
    COME CAVOLO FUNZIONA ‘STA COSA DEI MOTORI DI RICERCA ?
    A volte finisce in 1^ pagina una cazz… di lite sul meetup di BGrillo, e il link della Camera si mette in coda! Ora è sparito del tutto: sono arrivato a pag.8 senza trovarlo, e nessuno è accanito quanto me!
    ERA UN PO’ IL MIO BIGLIETTO DA VISITA !!!
    Tu che “sai d’informatica”, C’E’ MODO DI RIPRISTINARLO ?
    Gian Piero Buscaglia – postagraf@gmail.com
    Aspetto sempre d’incontrarti in Lunigiana: di persona… è meglio!
    329 72 16 116 – 0184 34084

Leave a Reply - Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.