UE e Clima: Grandi Risultati (o forse no)

Riguardo alla polemica fra il Governo italiano (e non solo) e quanti nella Unione Europea vogliono mandare avanti il “Pacchetto Clima 20-20-20“:

(1) Il contributo attuale della UE alle emissioni di CO2 e’ il 14% di quelle mondiali

(2) Il pacchetto 20-20-20 le ridurra’ del 20%. Nell’ipotesi che gli altri non emettano piu’ di adesso, cio’ si traduce in una riduzione delle emissioni del 14×0.2=2.8% (in realta’ sara’ di meno, perche’ le emissioni altrui aumenteranno). Quindi invece di emettere 100, nel 2020 emetteremo almeno 97.2

(3) Visto che l’effetto serra agisce in maniera logaritmica, log(97.2)/log(100)=99.38

(4) Quindi anche nelle previsioni UE andremo a spendere 0.66% del PIL per dodici anni (7.92% del PIL di un anno) per ottenere un miglioramento dello 100%-99.38%=6.2 per mille.

(5) Un’efficienza straordinaria: ben 8 parti per diecimila di raffreddamento per ogni % di PIL speso. Esagerati!

Chissa’ il perche’ di tanta titubanza, allora…

ps si’, sono sarcastico