Troppi Crolli…Il Tempo Delle Analisi Invece Che Delle Polemiche

Che qualcuno abbia voluto risparmiare sul cemento armato, e’ naturale. Che qualcun’altro abbia speculato in generale sul materiale e le tecniche edilizi, e’ ovvio. Ma che lo abbiano fatto in cosi’ tanti e tutti assieme, a L’Aquila poi, mi sembra un po’ troppo.

Aggiungiamo poi il fatto che sono crollate strutture medievali, e la spiegazione piu’ logica e’ che il terremoto del 5-6 Aprile 2009 non sia stato un “solito” sisma. Qualcosa insomma che le “solite” costruzioni antisismiche hanno avuto difficolta’ a resistere.

E’ solo un’ipotesi, naturalmente. Ma prima di incolpare ingegneri e architetti vari, aspetterei una buona analisi da parte dei sismologi. Forse la magnitudo (scala Richter) non e’ tutto.