Trascinandosi Stancamente, Fra Uno Scandalo Inconcludente E L’Altro…

In preparazione per il G8, si prevede una nuova raffica di scandali grandi e piccoli con al centro Silvio Berlusconi. Un film gia’ visto? Ahinoi, da quindici anni. Visto come ha funzionato bene tirar fuori scandali riguardo Berlusconi per quindici anni, eccoci a ripetere l’esperienza.

Che furbata, eh?

In realta’, a furia di essere posto davanti a uno scandalo dietro l’altro, tutti invariabilmente senza alcun successo, all’elettore medio italiano degli scandali non importa piu’ di tanto.

Se odia Berlusconi, lo odiava anche prima, non c’e’ certo bisogno di un nuovo scandalo. Se non odia Berlusconi, dopo un po’ si stufa della politica degli scandali (e della indignazione) e non sara’ l’ennesimo scandalo a fargli cambiare idea.

Anzi.

3 Replies to “Trascinandosi Stancamente, Fra Uno Scandalo Inconcludente E L’Altro…”

  1. Quello che ha scritto Maurizio è come va a finire effettivamente. E’ empiricamrnte evidente che in Italia gli scandali non sono sufficienti a spostare di molto l’elettorato. Mentre gli antiberlusconiani ciechi sono la forza di SB.

  2. Mi domando perchè Lei continua a scrivere queste cazzate infarcite di disonestà intellettuale. Per piacere o per lavoro? Se per piacere si diverte con poco, se per lavoro Le consiglio di cambiare mestiere..

Leave a Reply - Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.