Tag Archives: Roma

Convegno CNR a Roma: “Il Clima Urbano”

Ricevo e rimando:

L’Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del CNR, attraverso importanti contributi dei principali esperti della materia,  intende contribuire alla discussione  sul cambiamento climatico d’origine antropica nei grandi centri urbani, (urban warming) che solo negli ultimi anni ha assunto entità tali da coinvolgere tutti noi in modo diretto, con impatti rilevanti anche sulla salute umana. Abbiamo quindi il piacere di INVITARLA all’’evento:

IL CLIMA URBANO: DIAGNOSI E PREVISIONE
Giovedì 12 giugno 2008, presso il CNR, P.le Aldo Moro, 7 , 00185 Roma.

Il programma e le indicazioni per l’iscrizione sono disponibili all’indirizzo http://www.iia.cnr.it/clima_urbano

La partecipazione è gratuita. Per esigenze organizzative, chiediamo la cortesia di inviare l’adesione quanto prima.

Da New York, Un Siluro contro Veltroni

Il Candidato-Eletto alla guida del Partito Democratico viene descritto come un Sindacco distratto e senza i piedi per terra, troppo occupato con le facezie delle Notti Bianche e le opportunita’ fotografiche con i bambini per fare niente di efficace per la Citta’ Eterna.

Scrive infatti Ingrid D. Rowland sulle pagine della prestigiosa The New York Review of Books, periodico associato all’italiana Rivista dei Libri:

Roma: Le Meraviglie e le Minacce (11 Ottobre 2007)

E’ triste constatare che la Roma del 2007 e’ un posto meno sicuro e meno piacevole da vivere (e visitare) di quanto lo fosse cinque o sei anni fa. Gli edifici ripuliti per il Giubileo del 2000 stanno ingrigendosi di nuovo nell’aria inquinata della citta’, sporcata da nuove legioni di SUV e dai bus turistici giganteschi che il Sindaco precedente, Francesco Rutelli, aveva confinato alla periferia della citta’.

Droghe e violenza sono adesso piu’ evidenti che negli “anni di piombo” degli anni 70 e 80. […] Roma e’ ora nelle mani di un Sindaco la cui vocazione e’ altrove. Volenteroso e pronto a dare spettacolo, Walter Veltroni crea Festival del Cinema e le “Notti Bianche”, accompagna studenti in Ruanda, Malawi e ad Auschwitz e si fa vedere con Bob Geldof, Leonardo DiCaprio, Rigoberta Menchu e simili dal Palazzo Comunale progettato da Michelangelo.

Ha appena scritto il suo primo romanzo. E’ un uomo per lo spettacolo piuttosto che l’infrastruttura; e’ vero che sta completando una nuova linea della metropolitana, ma sono le vecchie linee che hanno bisogno della sua attenzione, fisicamente deteriorate e allarmantemente spazi di violenza.

Come piace sempre piu’ precisare ai Romani, il Terzo Mondo puo’ essere trovato proprio sotto i piedi del Sindaco, nelle sporche strade di Roma piene di buchi, fra i giovani senegalesi che vendono borse firmate e false, fra i cuochi egiziani la cui abilita’ con la pasta e la pizza sostiene un numero sempre maggiore di ristoranti romani.

La maggior parte dei stranieri sono stati assorbiti relativamente rapidamente in Roma, ma un numero sempre più significativo sta fallendo di completare quel processo. Per aiutare quelli, servirebbe a Roma un Sindaco con la vocazione e l’umilta’ di fare quanto non fa notizia ma e’ comunque essenziale: pavimentazione, sorveglianza, pulizie, riparazioni […]