Categories
catastrophism Climate Change Culture Data Global Warming History Omniclimate Policy Science

Paul Ehrlich's Advice To Climate Modelers And Other Soothsayers

An important morsel of wisdom has surfaced in Tom Turner’s (June 2009?) interview-profile of mythical Paul Ehrlich (“The Vindication of a Public Scholar Forty Years After The Population Bomb Ignited Controversy – Paul Ehrlich Continues to Stir Debate“):

So does Ehrlich have any regrets? Things he’d have done differently? “I wish I’d taken more math in high school and college. That would have been useful.” And if he were writing The Population Bomb now, he’d be more careful about predictions

Categories
Catastrofismo Economia Italiano Sovrappopolazione

La Pregiudiziale Ottimista

Libera traduzione di un’importante passo scritto da Julian Simon, l’economista che vinse una famosa scommessa con Paul Ehrlich pronosticando che i prezzi di alcune materie prime sarebbero scesi con il passare del tempo:

“L’aumento del numero di persone e del reddito, rende le risorse piu’ scarse sul breve termine. Tale penuria induce i prezzi ad aumentare. I prezzi piu’ alti sono un’opportunita’, e ispirano inventori ed imprenditori a cercare soluzioni. Molti falliscono nella ricerca, a loro stesso discapito. Ma in una società libera, prima o poi delle soluzioni vengono trovate. Ed a lungo termine i nuovi sviluppi ci pongono in condizioni migliori che se i problemi non si fossero presentati. In altre parole, i prezzi alla fine si abbassano a valori inferiori a quelli che c’erano prima della penuria.”

Il pensiero di Simon e’ un ottimo contraltare al pessimismo sempre piu’ diffuso, dal riscaldamento globale alla sovrappopolazione alle basi stesse dell’economia.

D’altronde, se la mente umana fosse davvero capace di vedere nel futuro, sarebbe anche capace di risolvere i problemi in anticipo.