Rischio Alluvioni in Italia 10-11-12 Dicembre

Dal sito Meteoweb

Precipitazioni violente e abbondanti. Liguria, Toscana, Emilia e Friuli col fiato sospeso: si rischia l’alluvione

[...] Nei prossimi giorni sono in arrivo altre abbondanti precipitazioni proprio in queste aree.

Pioverà copiosamente per oltre 48-54 ore in modo persistente nelle stesse zone, nel nord/est e in modo particolare in Friuli.

E se nella giornata di mercoledì 10 la neve cadrà a quote collinari su tutto l’arco Alpino orientale, fino a 500 metri di quota, nelle 24 ore successive (giovedì 11) le temperature aumenteranno a causa dell’arrivo dello scirocco, e in contemporanea a una nuova eccezionale ondata d’acqua alta a Venezia, le persistenti, violente e abbondanti precipitazioni in atto nel Friuli saranno liquide, piovose, fino a oltre mille metri!

Si scioglierà quindi di colpo anche l’abbondante coltre nevosa caduta nelle 24 ore precedenti!

Situazione allarmante anche tra Liguria di levante, Emilia e Toscana.
Sulle Apuane e nell’Appennino Tosco/Emiliano cadranno oltre 350/400mm di pioggia in 48 ore.[...]

Chissa’ perche’ questi allerta giustificatissimi non trovano spazio sui giornali…

Nasce il nuovo MeteoWeb: Rinnovato il Portale

Ricevo e rimando:

Nasce il nuovo MeteoWeb: rinnovato il portale

28 ottobre 2008: ecco il nuovo MeteoWeb, prosegue la nostra “vecchia” avventura

http://www.meteoweb.it/

Da oggi è online il nuovo MeteoWeb: il portale dell’Associazione ONLUS è stato rivoluzionato dal punto di vista grafico, in modo da consentire agli utenti e agli appassionati lettori di seguire in modo più semplice, piacevole e scorrevole le notizie e le previsioni del tempo.

Tutto il resto, però, è “vecchio”: una giovane “vecchiaia” considerato che l’Associazione ONLUS è nata nell’ottobre 2005 e quello che ormai possiamo definire il “vecchio” portale andò online il 16 dicembre 2004.

Sono passati quasi 4 anni, e siamo cresciuti tanto grazie alla collaborazione, all’entusiasmo, alla passione e ai complimenti dei tantissimi lettori, soci, sostenitori e forumisti che hanno visto in MeteoWeb un solido, sano e armonioso punto di riferimento.

La struttura del nuovo portale è molto semplice: sotto le mappe di previsione giornaliera abbiamo il MeteoNotiziario, con tutti gli ultimi articoli non solo di previsioni del tempo e meteorologia (con approfondimenti vari, amarcord, analisi, studi esclusivi, didattica e ricerche) ma anche di cimatologia, astronomia, geologia, vulcanologia e scienza in genere.

Le news scorrevoli in alto danno la possibilità di fruire delle ultime notizie in modo istantaneo e veloce.

Sulla sinistra, sotto il blocco “istituzionale” con le attività di MeteoWeb e le informazioni sui progetti e l’identità dell’Associazione, abbiamo realizzato una dettagliatissima sezione di now/casting con moltissime mappe che potranno servire nella diretta meteo per conoscere le condizioni del tempo e vivere le situazioni più interessanti con una “presa diretta” sull’evoluzione del tempo.

Sotto ancora ci sono tutte le sezioni del MeteoNotiziario, gli approfondimenti e le rubriche speciali.

Non abbiamo ovviamente perduto tutto ciò che abbiamo scritto e realizzato fino adesso: cliccando in alto a destra sull’Archivio MW è possibile accedere al vecchio portale.

Un ringraziamento particolare va ai tecnici e allo staff di Infoitalia servizi http://www.infoit.it/ , i nostri partner tecnici che ci accompagnano per mano da ormai 4 anni con grande dedizione, rispetto, professionalità e spesso con molta … pazienza.

Il rapporto che lega InfoIt a MeteoWeb va ben oltre la semplice collaborazione tecnica: è un rapporto di grande rispetto personale, di stima reciproca e di passione che determina una convergenza di forze e di intenti capace di realizzare una partnership dalle solide basi e dagli ambiziosi progetti.

MeteoWeb si rinnova ma i principi e i valori che sono alla base dello staff redazionale non cambiano assolutamente: la passione per la meteorologia, l’entusiasmo, la voglia di fare, la conoscenza del mondo della scienza e dell’atmosfera, la libertà d’opinione e l’attenzione per gli utenti rimangono invariati e continueranno ad essere l’emblema del MeteoPortale del Mediterraneo.

Immagine

Ecco il nuovo portale:

http://www.meteoweb.it/

Reggio e Messina, Un Blog da Non Perdere

Il blog LA PAGINA di Peppe Caridi e’ insuperabile per quanto riguarda notizie e fotografie da entrambe le sponde dello Stretto.

Vivamente consigliato!!!

ps E’ davvero difficile immaginare che cominci a tessere le lodi di Veltroni (ma ultimamente, non le farebbe neanche la zia del segretario del PD)

pps da non perdere neanche i reportage e le previsioni meteo. Peppe e’ anche uno dei motori principali di Meteoweb – il meteoportale del Mediterraneo di cui segnalo anche il Forum.

Lo Stretto da Scilla

Lo Stretto da Scilla