Spazzatura: Italia Terza al Mondo Anche Via E-mail

L’anno funesto della monnezza italiana non finisce di stupire…la BBC News ha appena rivelato i risultati di un esperimento fatto sul web, in base al quale l’Italia si e’ classificata addirittura terza al mondo per quanto riguarda la posta elettronica – spazzatura, altrimenti nota come “spam”.

Il primo posto e’ degli USA, dove chi non sta attento puo’ ricevere piu’ di 23mila messaggi fasulli al mese. Poi il Brasile, con 15.856, e l’Italia appunto sotto di un soffio a 15.610.

Il navigatore medio italiano si puo’ insomma aspettare 500 messaggi “spam” al giorno. E di quelli, l’8% (40 al giorno) sono i pericolosissimi “messaggi phishing”, che cercano di estorcere codici segreti ai malcapitanti utenti che cascheranno nelle varie, elaboratissime trappole (per esempio, credendo di effettuare il login al proprio conto in banca senza accorgersi di essere in un  sito-fotocopia messo su per rubare i codici segreti.

Da notare come i dati per la Francia e la Germania, ma anche per la Gran Bretagna, sono decisamente inferiori a quelli italiani: giusto per dimostrare vero il detto che nel Paese dove troppi sono furbi, troppi sono anche idioti.