Snoopy, il LEM In Paziente Attesa di Essere Recuperato

Davvero curiosa la storia di “Snoopy”, la meta’ superiore (“stadio di ascesa”) del Modulo Lunare (LEM) della missione Apollo 10.

Lanciato in orbita solare il 23 Maggio, 1969, “Snoopy”, noto anche come “LM-4″, non e’ stato seguito ufficialmente ma una certa Diane Neisus ne ha calcolato l’orbita piu’ plausibile, che a quanto sembra lo porta fino a 300 million di km dalla Terra:

Il Modulo Lunare di Apollo 10, chiamato“LM 4″ o “Snoopy”, e’ davvero rimarchevole ma quasi sempre dimenticato al cospetto del piu’ famoso LEM dell’Apollo 11, denominato “Eagle” (“Aquila”). E invece, “Snoopy” e’ davvero curioso, a modo suo:
(1) E’ l’unico LEM che ha volato in una missione Apollo ed e’ ancora da qualche parte nello spazio. Tutti gli altri LEM sono andati distrutti nell’atmosfera terreste (Apollo 6, 9, 13) or hanno impattato sulla Luna, intenzionalmente (Apollo 12, 14-17) oppure no (Apollo 11).
(2) LM 4 “Snoopy” e’ a tutt’oggi l’unico veicolo spaziale mai lanciato dalla Luna in un’orbita solare.
(3) “Snoopy” fino ad oggi e’ il piu’ lontano fra tutti i veicoli spaziali abitati. Nella sua orbita eliocentrica arriva fino a 2 AU dalla Terra (durante l'”opposizione” del pianeta)
(4) Apollo 10 e Apollo 12 condividono il record del piu’ gran numero di oggetti usati per le missioni e non andati distrutti. Di Apollo 10 rimangono il LEM “Snoopy”, il Modulo di Comando “Charlie Brown”
[visibile allo Science Museum a Londra] e lo stadio S-IVB 505 [in orbita solare]. (Cosi’ come con la maggior parte dei LEM, gli stadi S-IVB delle missioni Apollo 13-17 furono fatti schiantare contro la Luna; gli stadi S-IVB’s delle missioni Apollo 8-12 sono gli unici lasciati in orbita solare. A proposito, lo stadio S-IVB dell’Apollo 12 e’ stato ritrovato nel 2002 come oggetto “J002E3″).
Quindi, Snoopy e’ davvero un oggetto da record, solitario.

E’ davvero incredibile pensare che ci sia un pezzo di ingegneria per le missioni Apollo, ancora in giro per il sistema solare, in attesa che un giorno ci decidiamo di andarlo a riprendere, per riportarlo a casa.