Mille e Uno Anni di Morabito

Intorno al 1006 A.D., da qualche parte nel Sud del Marocco nasceva Yūsuf Ibn Tāshfīn, cugino o nipote di Abu-Bakr Ibn-Umar e Yahyā ibn Ibrāhīm, fondatori della dinastia e dello stile di vita Almoravide.

Yūsuf era destinato a vivere cento anni, regnare dalla Spagna al Senegal, e fondare la citta’ di Marrakech in un impero che non gli sopravvisse piu’ di quaranta anni.

I seguaci delle dottrine Almoravide si sarebbero poi dispersi fra il Marocco e la Sicilia orientale, dove probabilmente durante la conversione al cristianesimo fu loro attribuito un cognome: Morabito.