“L’universo spiegazzato” (IlSole24Ore 24 Settembre)

Ho letto con interesse la recensione di Umberto Bottazzini a “Finito o Infinito?” di Luminet e Lachieze-Rey (“L’universo spiegazzato“, Sole24Ore Domenicale, 24 Settembre 2006)

Devo dire che cosi’ come presentati gli argomenti del libro non mi convincono

Da una parte la dicotomia finito-infinito e’ meno vera di quanto possa sembrare

Un universo il cui raggio fosse davvero enorme, per esempio (10 alla 1,000,000) metri, sarebbe di per se’ _finito_ (con buona pace dei filosofi) ma dal nostro punto di vista _infinito_ (gran parte della fisica comporta approssimazioni ben piu’ grossolane: si vedano ad esempio le formule dell’elettromagnetismo da sorgente puntiforme e l’effetto-riflesso)

L’universo “chiffonne’” di Luminet poi non e’ certo una novita’. Seguo la discussione in materia sulle pagine di Scientific American da piu’ di un lustro e l’ultimo articolo sull’argomento riportava, appunto, che _non_ c’era niente nelle osservazioni a suggerire alcuna “immagine fantasma”