Lo Scandalo Fasullo Berlusconi-Sacca’

Quanto rumore su La Repubblica riguardo l’intercettazione pubblicata di una telefonata fra Silvio Berlusconi e Agostino Sacca’ della Rai…

Avendone letta la trascrizione pero’, a me sembrano i soliti discorsi all’italiana che hanno fatto la fortuna di tanti film di Alberto Sordi svariati decenni fa (altro che fantasie di Curzio Maltese su “la politica al tempo di Berlusconi“).

Quali parti della conversazione sono da gran scandalo? Boh? (per favore se qualcuno puo’, citi)

La Repubblica ultimamente non si tira indietro quando c’e’ da sollevare un polverone, anche in maniera assolutamente speciosa, come il finto scoop sul finto plagio di un comico americano da parte di Daniele Luttazzi. E uno allora comincia a dubitare se quanto riferito riguardo Treviso sia vero, o un altro concentrato di propaganda.

2 Replies to “Lo Scandalo Fasullo Berlusconi-Sacca’”

  1. Grazie Lorenzo e auguri!

    Secondo me l’Italia e’ stata tutto un accapponamento forse dal delitto Matteotti in poi…e continua ad esserlo!

  2. Ciao maurizio,
    ti seguo da un pò sul blog e mi piace molto il tuo modo di scrivere. Ma secondo me in questo caso hai forzato un pò la mano. E’ vero che spesso gli scoop giornalistici sono montati, è vero anche che quello tra berlusconi e saccà è un discorso probabilmente di prassi tra le ingerenze politiche in rai, però quando si sente questo espresso.repubblica.it/multimedia/1471644 basta per far accapponare un pò la pelle e anche per capire come si ci muove a quei livelli.
    Grazie per l’attenzione alla prossima

Leave a Reply - Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.