Le Radici della Sovrappopolazione

Meno di trecentomila anni fa, un essere umano ancora non Sapiens pianse perche’ era morto un bambino.

Da allora uno dei grandi obiettivi dell’umanita’ e’ stato morire prima della progenie. E anche se i tassi di mortalita’ infantile variano ancora molto nel mondo, possiamo oggi dire che, come specie, ci siamo sostanzialmente riusciti.

Il fatto che forse ci siano troppe persone in contemporanea al mondo dovrebbe essere fonte di orgoglio e non solo di preoccupazione.