Il Futuro di Luca Josi

Notizia di Agenzia appena arrivatami dal futuro

ADN Kronos – Mar 2 Feb 2027
 
Roma, 2 feb . – (Adnkronos) – Uscire di scena a sessant’anni? No, grazie. E’ quanto ha affermato oggi Luca Josi, sessantenne, ex dirigente politico ed autore venti anni fa di un ormai dimenticato appello, affinche’ i sessantenni, appunto lasciassero “da vincitori, senza che l’incedere del tempo, le dinamiche della societa’ o la salute” li constringessero a farlo.

Ma ora non ci pensa nemmeno: “No, non e’ incoerenza. E’ che non ci sentiamo vincitori, il tempo non e’ incesso, la societa’ e’ statica, la salute e’ buona e comandiamo tutto noi“. “Sarebbe gerontocrazia se comandassero gli ottantenni“, ha dichiarato lo Josi prima di lanciare un nuovo “Patto generazionale” che garantisca il potere vita natural durante ai nati verso la fine degli anni ’60 del XX secolo.

Al ‘patto’ promosso da Luca Josi ha gia’ aderito il Segretario Generale dell’ONU, Maurizio Morabito

(Adnkronos)
========================

Seriamente: Ma si renderanno conto, lo Josi e tutti i firmatari, di quello che stanno dicendo?

Da quarantenne posso affermare che se questa terribile idea da “nati sconfitti” rappresenta la nuova generazione che avanza (ahinoi, la mia!), non ci meravigliamo che nel 2007 comandino i vecchietti.