Al TG1 Non Sanno l’Inglisc’

9 Giugno 2007 – In esclusiva mondiale, il TG1 rivela che la Navetta Spaziale “Atlantis” e’ esplosa al decollo (vedere per credere).

Eppure migliaia di persone avevano appena visto in Florida, e su Internet, che la partenza del primo Shuttle del 2007 era andata avanti senza problemi.

Dove avranno scovato quello scoop eccezionale, a Mamma Rai? Ma su Babelfish, probabilmente.

Babelfish e’ un servizio semiserio fornito gratuitamente per tradurre testi su Internet.

Cosi’ non c’e’ piu’ da imparare l’inglisc’, questa ostica lingua parlata da miliardi di persone tranne che in Itaglia.

Facile immaginare quindi l’impiegatino che lavora in notturna alla RAI, si vede arrivare la notizia di agenzia sul computer, la copia pari pari su Babelfish ed ecco servita la traduzione che va solo aggiustata in lingua corrente:

(originale) […] The US Space shuttle Atlantis blasted off […]

(traduzione da Babelfish) […] La spola di spazio degli Stati Uniti Atlantis fatto saltare fuori […]

(conversione in Itagliano) […] La Navetta Spaziale americana Atlantis e’ esplosa […]

Per fortuna e’ molto improbabile che parenti e amici degli astronauti avessero deciso di seguire le notizie utilizzando i potenti mezzi della TV di Stato italiana. Altrimenti sai che crepacuore!!

=======

Ma possibile che a nessuno fosse venuto in mente di controllare la notizia, prima di passarla alla tapina lettrice del telegiornale?

E chissa’ che altre rivelazioni ci saranno in futuro al TG1…il nuovo film su “Il Vasaio di Harry(Harry Potter)? Il nuovo disco di Britney Spears, diva della musica Schiocco (Pop)? La corsa natalizia a comprare il nuovo Giocatore (Player) iPod?