“A cercar bene, tutti hanno qualcosa di troppo”

C’e’ una bellissima pubblicita’ che ho sentito alla radio francese in queste settimane, promossa dall’agenzia d’impiego ADIA, contro tutte le discriminazioni: “Urgent: recrutons humains

Ci sono anche dei poster, ma il messaggio che ho sentito mi sembra molto efficace, ed applicabile al di la’ del problema del lavoro:

“Trop noir,
trop vieux,
trop diplômé,
trop maghrébin,
trop athée,
trop jeune,
trop femme,
trop neuf-trois,
trop homosexuel,
trop blanc,
trop musulman,
trop politique,
trop Neuilly-Passy,
trop handicapé,
trop hétérosexuel,
trop juif,
trop ceci,
trop cela…
Finalement, en cherchant bien, tout le monde a quelque chose de trop.
La discrimination c’est le début de la déshumanisation. […]”

ps ma che vorra’ dire, essere “trop Neuilly-Passy” ? e “trop neuf-trois”?

4 Replies to ““A cercar bene, tutti hanno qualcosa di troppo””

  1. neuilly passy e un quartiere molto borghese di parigi (come dire pariolino a roma) tutto il contrario de l 93 (quartiere alla periferia di parigi dova abitano maggiormente persona di origine maghrebina, tutto qua.

  2. grazie mildareeno…finora ho scoperto che essere un Neuilly-Passy puo’ voler dire essere un “figlio di papa'” che gioca a fare il proletario, o qualcosa del genere…

  3. Un motore di ricerca mi ha detto che Neully-Passy è un quartiere periferico di Parigi e che il “neuf-trois” è un dipartimento a nord-est di Parigi (che è dipartimento “soixante-quinze”).

Leave a Reply - Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.