Categories
English Politics USA USA 2008

Republican Alert: Major Presidential Speeches Warning

The Economist quotes outgoing Republican congressman Tom Davis:

When Bush tries to articulate a vision, he will butcher the Gettysburg Address. Obama, he will make an A&P grocery list sing.

Obama has already managed to star in a “presidential speech” in Philadelphia, when challenged about race. The risk for McCain is to inspire more exceptional performances, eg about women (after attacks on Michelle Obama) and white working-class poverty (if remarks of Obama being too sophisticated for his own good keep coming).

Yet more signs that this is going to be a sedate campaign, with two candidates simply too nice to each other to inspire any enthusiasm…

Categories
Beppe Grillo Italia Italiano Politica

Cari Grillo e Travaglio, Informare Non Basta

Tanto entusiasmo fra Grillini e Travagliati (e non solo) riguardo la trasparenza dell’informazione, la quale permetterebbe ai “cittadini [di] formarsi una loro opinione e decidere con la loro testa“. Ad esempio sugli inceneritori.

Naturalmente non sono in disaccordo: diciamo magari che non mi faccio incantare. Perche’ informare non basta: altrimenti con internet e Google, saremmo tutti candidati Premi Nobel.

Come disse Thomas B Macaulay, “la mezza conoscenza e’ peggiore dell’ignoranza“.

Appoggiarsi solo sull’informazione, infatti, fa correre il rischio di dipendere completamente da chi distribuisce tale informazione: incluse, per esempio, le mezze verita’ di un Travaglio che dice che Castelli e’ stato condannato a risarcire 98mila euro dalla Corte dei Conti, che ha davvero chiesto quei soldi: ma il procedimento giudiziario e’ solo agli inizi, e l’ex-Ministro della GIustizia ha bene il diritto di contestare quella richiesta.

Cio’ che manca, quando si fa informazione, e’ l’educazione: la quale dovrebbe in primo luogo essere l’educazione di se stessi, perche’ senza gli strumenti necessari si possono prendere grandi abbagli o, appunto, si rischia di essere tirati per il naso da questo o quel manipolatore di popoli.

Altro che “decidere con la propria testa”…

=========

L’esempio dell’epidemiologia l’ho gia’ fatto: quando un Montanari o un Grillo si dicono allarmati per un aumento del 16% di questa o quella malattia nei pressi di un inceneritore (=informazione), e’ evidente che per mancanza di tempo o voglia o peggio non si rendono conto che anche un aumento del 100% potrebbe al massimo essere caratterizzato come un “debole collegamento” (=educazione).

Un altro esempio riguarda la circolazione stradale: si possono fare molti sforzi per riempire i centri abitati di cartelli che indichino il divieto di procedere a piu’ di 50km/h (=informazione). Ma quanti sanno che quel limite e’ stato scelto perche’, ad andare solo leggermente piu’ veloci, il numero di morti fra i pedoni aumenta a dismisura (=educazione)?

E che dire del monossido di di-idrogeno, mortale alla respirazione, distruttore della superficie terrestre e fondamentale nella formazione delle piogge acide (=informazione)? Peccato che si tratti della comunissima acqua (H2O) (=educazione).

Altri esempi di “seminformazione” su questa pagina.

=========

E’ questa, forse, la grande tragedia di Internet: la capacita’ di seppellire i suoi navigatori di informazione, spesso pero’ senza alcuna possibilita’ di convertire tutto cio’ in quella comprensione necessaria affinche’ i “cittadini [possano] formarsi una loro opinione e decidere con la loro testa“.

Categories
Economia Italia Italiano Politica

Positiva Moderazione sul “Mutuo Tremonti”

Il Consiglio dei Ministri parte gagliardo a Napoli e Tremonti annuncia la possibilita’ di “ristrutturare” il mutuo tornando ai tassi del 2006, che diventano fissi. Un’idea perlomeno innovativa e che molti potranno trovare allettante, visto che la rata mensile puo’ abbassarsi decisamente.

Anche se non sono un consulente finanziario, e queste mie riflessioni non vanno assolutamente prese come consigli o suggerimenti d’investimento, penso a voce alta e dico che i soldi gratis non esistono, e se la Banche con una mano danno, con l’altra naturalmente prendono.

Chi optasse per la ristrutturazione, infatti, praticamente passerebbe da un mutuo fisso a tasso variabile a un mutuo variabile a tasso fisso.

Alla scadenza infatti se e’ vero che la Banca potrebbe restituire dei soldi (nel caso i tassi di interesse siano stati inferiori al tasso fisso del 2006), e’ anche vero che il mutuo stesso potrebbe essere esteso anche per anni e anni (nel caso i tassi di interesse rimangano alti rispetto a quelli del 2006).

Insomma chi avesse 50 anni oggi con un mutuo fino al 2018, potrebbe ritrovarsi a doverlo pagare fino al 2020 o 2025, quindi abbondantemente dopo essere andato in pensione.

Prima di ristrutturare quindi bisognerebbe valutare quali siano i rischi possibili di “sforamento” della scadenza. Per il cinquantenne sopra menzionato, per esempio, sara’ la pensione sufficiente al pagamento delle rate?

===========

Il “Mutuo Tremonti” e’ una soluzione al problema del “flusso di cassa” degli italiani. E’ particolarmente vantaggioso per salariati e pensionati, i quali si troveranno piu’ soldi in tasca potendo far affidamento su un pagamento mensile fisso del mutuo, almeno momentaneamente “protetti” dagli inopinati aumenti dei tassi da parte dell’odiosa Banca Centrale Europea.

E’ anche una soluzione preventiva che dovrebbe allontanare il pericolo che decine di migliaia di famiglie si trovino da un momento all’altro a dover scegliere fra il pagamento del mutuo, e il mangiare dignitosamente.

Speriamo pero’ che qualcuno chieda all’associazione bancaria ABI (la quale, per essere d’accordo con un sistema del genere, deve avere pochissima fiducia nelle capacita’ di pagamento dell’italiano medio, nel caso i tassi continuino a salire), la garanzia che a ogni “ristrutturante” verranno spiegati in dettaglio tutti i rischi cui va incontro.

Categories
Humor Omniclimate Science

GLOBAL WARMING: IT'S ALL MY FAULT!!!

TierneyLab mentions a Lancet study according to which “obesity promotes global warming”.

Oops!! I should have done that diet last year!!!

Hopefully though, the paunch police won’t throw me in jail any time soon (you know, we Large People are usually easy to catch…)