Categories
Calcio Coppa del Mondo 2006 Italiano Umorismo

Una Palla di Saggezza

a. Chi non segna, non vince

b. Se pensi che il tuo sia il miglior centrocampo al mondo, vuol dire che non lo e’

c. E’ piu’ facile simulare che subire un fallo

d. Le cadute piu’ convenienti sono all’interno dell’area avversaria

e. Proteggere un solo palo non e’ abbastanza

f. Si puo’ difendere usando la regola del fuorigioco solo se tutti i difensori sono svegli e presenti a se stessi

g. E’ meglio avere un portiere cui sia familiare l’oggetto rotondo preso a calci da tutti gli altri

h. Segnare contro una squadretta non e’ necessariamento segno di grandezza

i. Il potere degli arbitri sul risultato non può essere sottovalutato

j. se Blatter parla alla mattina contro il toccare la palla con la mano sinistra, usa quella destra

Categories
English Football Humor World Cup 2006

WC wisdom

a. if you cannot score you cannot win

b. if you beleve your midfield is the strongest in the world, it isn’t

c. it is easier to simulate than to suffer a foul

d. if you want to fall it is far more convenient to do it in the opponents’ penalty area

e. putting a defender at just one of the goalposts is not enough

f. defending by using the offside rule depends on all the defenders being awake and aware of their surroundings

g. it is better if your goalkeeper has previous familiarity with the rounded thingy everybody else is kicking around

h. lots of goals against a weak team are no evidence of greatness

i. referees’ influence on the result cannot be underestimated

j. if Blatter speaks in the morning against touching the ball with one’s left hand, use the right one

Categories
Calcio Coppa del Mondo 2006 Italiano Lettere Repubblica

La Repubblica del Pollame

(lettera spedita alla redazione de La Repubblica)

Cara Redazione

Ma perche’ cascate come dei polli alle provocazioni del Provocatore di Spiegel?

Mi riferisco all’articolo “Italiani, i soliti parassiti – Spiegel
prepara la semifinale” di Cristina Nadotti
(27 Giugno)

Il caro Achim Achilles e’ pagato per essere “scorretto” (date un’occhiata al suo materiale piu’ recente), e non potra’ che farsi quattro risate pensando al tempo che avete perduto a rispondere piccati e a descrivere i suoi cosiddetti insulti

Non penso proprio che arrabbiarsi di fronte al pagliaccio sia un
comportamente serio e adulto

saluti